Gallery infanzia

Alcuni ambienti della scuola dell’Infanzia di Via Rousseau

rousseau foto ingresso grande   rousseau foto aula grande   rousseau foto biblioteca grande

rousseau foto teatro grande   rousseau foto terrazza grande   rousseau foto giardino grande

La Festa dei Nonni

Ottobre 2012         Festa dei nonni

Nella scuola dell’infanzia “Rousseau” sono stati invitati i nonni dei bambini per vivere insieme una giornata di festa. I nonni in classe hanno risposto alle domande dei bambini,hanno  raccontato episodi della loro vita, hanno ricordato il tempo in cui andavano a scuola e i loro giochi ed è stata una conversazione molto emozionante per tutti. I bambini hanno recitato una poesia dedicata ai nonni e insieme con loro hanno creato un quadretto con cartoncini e colori in ricordo della giornata speciale.

La festa nonni 1  La festa nonni 2  La festa dei nonni 3

La Festa dei Papà

Il  19 marzo 2013 i papà sono venuti a scuola per festeggiare insieme ai bambini.   In classe dopo aver conversato a lungo e ascoltato una poesia dedicata a loro, hanno ricevuto come regalo un grembiule da cucina dipinto dai bambini e per finire un “aperitivo” tutti insieme

festa del papà

Festa della mamma 

Le mamme il 10 maggio 2013 sono venute in classe per la loro festa, hanno conversato con i bambini esprimendo reciprocamente  cosa gli piacerebbe fare insieme, i bambini hanno poi recitato una poesia dedicata a loro e insieme hanno dipinto.

festa mamma

L’orto

Anno scolastico 2012-13

Nel giardino adiacente all’edificio scolastico i bambini della scuola dell’infanzia “Rousseau” hanno preparato il terreno per la realizzazione di un orto. A ottobre hanno scelto una zona adatta, hanno tolto l’erba e zappato la terra. A novembre hanno piantato una cipolla con le radici che precedentemente in classe avevano osservato.  A dicembre hanno scavato delle buche per seminare i semi delle carote. Ogni mese si pianta qualcosa e vengono organizzate attività per la cura e l’osservazione dell’orto.

Orto     Orto1

Naturalmente….mondo

Esiste un rapporto speciale tra il bambino e la natura che la scuola può accogliere, favorire e potenziare cercando di sfruttare le molteplici possibilità formative. L’attrazione e la curiosità dei bambini verso i luoghi della natura li spinge ad aprire gli occhi, gli offre occasioni percettive ed emotive che stimolano la conoscenza. La natura a scuola diventa luogo da vedere, da toccare, da annusare e da ascoltare, dove la percezione di ciò che ci circonda diventa una componente importante per strutturare il nostro io e la relazione con l’altro. Oggi più di ieri i bambini vivono in ambienti che restringono e limitano l’apertura e il contatto con il mondo esterno, sempre più immersi in mondi artefatti e lontani dal rapporto vero con la natura e i suoi elementi. Sfruttando la naturale curiosità dei bambini abbiamo proposto osservazioni, scoperte e riflessioni mettendo in atto esperienze che potessero migliorare le capacità percettive, di attenzione e di concentrazione, stimolare la creatività e l’autostima, accompagnare verso la socializzazione, riconoscere ed esternare le emozioni, favorire l’attività motoria, educare al rispetto e all’ammirazione del mondo naturale.

Naturalmente_mondo_01  Naturalmente_mondo_02  Naturalmente_mondo_03   Naturalmente_mondo_04

Naturalmente_mondo_05  Naturalmente_mondo_06  Naturalmente_mondo_07  Naturalmente_mondo_08

Naturalmente_mondo_09  Naturalmente_mondo_10  Naturalmente_mondo_11  Naturalmente_mondo_12

Naturalmente_mondo_13  Naturalmente_mondo_14  Naturalmente_mondo_15  Naturalmente_mondo_16